Difficoltà a riconoscere e comunicare emozioni (dal greco, letteralmente “assenza di parole per le emozioni”). L’individuo alessitimico non riconosce le proprie emozioni e non le sa interpretare e quindi comunicare, le vive solo a livello fisico; non riconosce le emozioni degli altri, quindi fatica ad instaurare relazioni ed a capire se stesso, manca pertanto di capacità empatiche. Fantasia ed immaginazione sono limitate, il pensiero è concreto e legato al pratico.